Cosa fare

Il cibo a Firenze

La cucina italiana è una garanzia e con la nostra guida potrai scoprire l’offerta culinaria fiorentina, dall’antipasto al dessert.



Stuzzichiamo l’appetito

Fettunta
per un semplice, ma gustosissimo aperitivo. Pane rigorosamente toscano (senza sale) abbrustolito, olio a crudo e sale.

Crostino Toscano
l’immancabile antipasto tipico della cucina toscana. Un gustoso e ricco paté di fegato di pollo che deve la particolarità del suo gusto all’aggiunta di acciughe e capperi.


Primi a base di pane

Ribollita
La lenta bollitura delle verdure ed il pane avanzati, creano una deliziosa crema fumante. La pietanza è solitamente accompagnata da pane abbrustolito e fagioli cannellini, ad insaporire ancora di più il tutto.

Panzanella
Pane toscano raffermo e fatto riposare qualche ora a mollo nell’acqua, ecco le basi di una delle ricette più note a Firenze. L’originale prevede un condimento a base di cipolla tagliata a fette sottili e cetriolo fresco, ma con il passare del tempo c’è stata un'evoluzione e a completare la pietanza è arrivato il pomodoro


Come secondo a Firenze c’è la “ciccia”

Bistecca alla Fiorentina

La Regina protagonista della gastronomia fiorentina. Questo taglio di carne è ricavato dalla parte lombare, ecco perchè la particolare forma a T. Istruzioni per l’uso: cottura rigorosamente al sangue!


Lampredotto
Come tutti i piatti della tradizione povera a Firenze, anche il lampredotto ha preso posizione tra i protagonisti dello street food toscano. La semplice bollitura dell’abomaso (quarto stomaco della mucca), consente di ottenere una carne delicata e dal gusto unico che è solitamente servito nel panino da asporto. Puoi assaggiarlo presso leggendari chioschi, i “lampredottai”. Non dimenticarti di chiedere la salsa verde di accompagnamento!


Trippa alla fiorentina
Sempre nel rispetto della tradizione culinaria di Firenze, ti presentiamo la trippa alla fiorentina. Cottura lenta, aromi e tanto sugo. Come sempre la semplicità di un piatto antico vince incontrando i gusti di tutti.


Per finire...i dolci!

Zuccotto
Un nome particolare per un dolce, vero? Tale denominazione si deve grazie al primo contenitore con il quale fu creato, ovvero un elmo, detto appunto zuccotto. Una base di pan di spagna bagnato da liquore alchermes e con farcia di gelato con gocce di cioccolato...che bontà!


Schiacciata alla Fiorentina
Il dolce della festa del Carnevale: sui banconi dei bar e delle pasticcerie potrete scoprire un’ampia scelta di i versioni di questo tipico dessert. Si tratta di un impasto soffice con ripieno di crema chantilly e spolverata di zucchero a velo.


Zuppa Inglese
Una storia da raccontare, quella della zuppa inglese. Un dolce al cucchiaio nato per puro caso: le leggende narrano che una cuoca al servizio di una famiglia inglese a Firenze improvvisò questo dolce imbevendo dei biscotti secchi nel rosolio. Tra gli ingredienti della zuppa inglese troviamo il sapore pungente dell’ Alchermes,la dolcezza delle creme pasticcera e al cacao e la croccantezza delle pepite di cioccolato fondente.


Cantucci e Vin Santo
Il fine pasto più amato dai fiorentini: Vin Santo, dove vengono inzuppati biscotti dalla particolare lavorazione della frolla con aggiunta di mandorle.


Esperienze simili | Cosa fare